settembre 2015

Marini: «La Perugina non può vivere di solo Bacio»

(ma. sba.)
PERUGIA – «Di solo Bacio non si vive». Almeno, non mantenendo gli attuali livelli occupazionali. Quegli 861 posti di lavoro (tanti sono i dipendenti dello stabilimento di San Sisto) salvati un anno fa grazie al ricorso al contratto di solidarietà che ha ridotto (dimezzandolo in alcuni casi) orario di lavoro e retribuzioni. Un provvedimento, quello che ha consentito di evitare i 210 esuberi prospettati dalla Nestlé per lo stabilimento di San Sisto, che scadrà il primo settembre 2016.

Share

Tomassini nel consiglio relazioni Italia-Usa

di Stefania Tomba

ORVIETO – Prestigiosa nomina nel mondo dell’economia e della finanza per Luca Tomassini fondatore, presidente e amministratore delegato del gruppo orvietano Vetrya e dell’americana Vetrya Inc.. Tomassini è entrato a far parte dell’associazione bilaterale del consiglio per le relazioni fra Italia e Stati Uniti (www.consiusa.org).

Share

Ex Merloni, le Marche riaccendono il faro

di Alessandro Orfei
NOCERA UMBRA – Se l’Umbria ha adottato un basso profilo sulla Jp Industries, con contatti serrati tra Regione e sindacati, anche se non ufficializzati, le Marche scelgono la strada del summit sbandierato ai quattro venti. Ieri mattina, infatti, il presidente Luca Ceriscioli ha incontrato i sindacati dei metalmeccanici, facendo il punto sulla vertenza. «Un incontro proficuo – scrive in una nota la giunta regionale – per mantenere costante l’attenzione su una vicenda che vede coinvolti 700 lavoratori».

Share

Pensioni: si lavora alla flessibilità, ma a costo zero

ROMA – La partita è aperta. Il Governo ha effettivamente ripreso in mano la questione della re-introduzione della flessibilità per l’accesso alla pensione. La conferma arriva dal ministro del Lavoro, Giuliano Poletti: «Stiamo lavorando sulla riforma delle pensioni. Sappiamo che c’è un aspetto da risolvere legato a uno scalino alto che blocca il turn over introdotto dalla Legge Fornero. In questo momento stiamo valutando opzioni e punti di equilibrio assieme al ministro dell’Economia, Padoan». Ieri risposta affermativa anche dal premier Matteo Renzi: «Condivido in tutto e per tutto il ministro Padoan. Noi abbiamo bisogno di dire con chiarezza che i conti pensionistici per quello che riguarda il nostro Paese non si toccano. Noi non mettiamo una voce “più” sulle pensioni.

Share

Ast, Morselli: “Riconquistato il mercato”

di Andrea Giuli

Confronto tra l’ad di Ast e la segretaria della Cgil. “L’acciaio di Terni è tra i migliori del mondo”. Dialogo serrato nel confronto a Terni tra Susanna Camusso, segretaria della Cgil, e Lucia Morselli, amministratore delegato di Ast, protagoniste di un faccia a faccia organizzato dalla Cgil di Terni e moderato dal giornalista Luca Telese.

Share

«Le Aree per l’innovazione? Un’opportunità»

Mutuate dalle cosiddette Leap Zone inglesi, le ‘Api’ (Aree per l’innovazione) sono aree giuridicamente indipendenti con autonomia legale, amministrativa, economica e politica. Zone nelle quali si stabilisce una pressione fiscale diversa da quella nazionale o del territorio di pertinenza, in genere una tassa piatta, e nelle quali viene eliminata qualsiasi pratica burocratica per chi fa impresa e istituito lo strumento dell’arbitrato per risolvere eventuali contenziosi. Il successo di queste aree dipende dalla volontà della politica di attivarle e difenderne la natura, oltre che dalla capacità di promuoverle per attirare investimenti. Nelle ultime settimane amministratori di ogni provenienza geografica e colore politico hanno aperto un dibattito sulla possibilità di istituirle sul proprio territorio di pertinenza. Abbiamo incontrato il promotore delle Api in Italia, il prof. Pietro Paganini.

Share

Vacanze, 50 milioni innamorati dell’Italia ma “strangolati” da Iva e tassa di soggiorno

PERUGIA – Quest’anno gli arrivi internazionali di turisti in Italia superano quota 50 milioni (50,2 milioni), il 4% in più rispetto al 2014 (48,6 milioni). È la stima di Confesercenti, secondo cui si tratta di «un risultato positivo, dovuto all’effetto volano dei grandi eventi – Expo e, alla fine dell’anno, l’apertura del Giubileo straordinario – ma anche al meteo e alle condizioni di instabilità politica di alcune mete “concorrenti” nel bacino del Mediterraneo.

Share

Redditi, chi è in testa nei comuni umbri

PERUGIA – Emergono nuovi elementi dai dati del ministero dell’Economia e delle Finanze sui redditi dichiarati in Umbria nel 2014 (anno di imposta 2013). È possibile, infatti, conoscere i redditi medi Irpef (Imposta sull reddito delle persone fisiche) 2014 di ciascuna categoria professionale in tutti i comuni umbri, confrontandoli con quelli relativi alle dichiarazioni Irpef presentate nel 2013 (anno di imposta 2012). La situazione a livello regionaleMa facciamo un passo indietro, riepilogando la situazione a livello regionale.

Share

Def, nel 2017 taglio delle tasse sugli utili aziendali

ROMA – Per il pareggio strutturale di bilancio, bisognerà attendere un anno in più, ovvero il 2018. Per il resto, le previsioni contenute della Nota di aggiornamento al Def (Documento di ecibinua e finanza) approvato dal Governo, sotto quasi tutte positive. «A partire dal 2014 il Governo ha impostato una politica economica di respiro pluriennale orientata all’uscita strutturale da una crisi profonda e di lunga durata, in cui si sono registrati gli effetti congiunti del ciclo negativo internazionale e dei limiti di sistema propriamente italiani, sedimentati e sovrapposti nell’arco di almeno due decenni – afferma il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan – La realizzazione di questa politica economica avviene in un contesto di finanza pubblica fortemente condizionato dal peso del debito delle pubbliche amministrazioni. La politica economica ha quindi due dimensioni: il sostegno alla crescita e il consolidamento fiscale».

Share

Aumenta inflazione in Italia, Istat conferma le stime

di Leonardo Rossi

I prezzi dei beni del carrello degli italiani aumentano ad agosto dello o.1%

Share