ottobre 2016

A Perugia sono 150 le aziende con gli a�?occhi a mandorlaa��. E il numero cresce costantemente

Portrait of a man with the italian flag painted on his face isolated over whiteI primi flussi migratori rilevanti in Italia si verificarono soprattutto a partire dagli anni ’70 e ’80, in seguito alla politica di apertura promossa da Deng Xiaoping.

I primi settori di interesse per l’imprenditoria cinese in Italia furono quelli della pelletteria e della ristorazione; poi, negli anni ’90 conobbero un imponente sviluppo le attivitA� legate all’importazione di prodotti Made in China, soprattutto capi d’abbigliamento, giocattoli e oggettivistica.

Share

Boom dei Voucher in Umbria: + 38,7%

voucher-inpsI Voucher impiegati in Umbria sono passati da 1.031.441 a 1.430.904. Con la seconda maggiore crescita tra le regioni del centro, la quinta in Italia.

Share

AST si avvicina al pareggio di bilancio. Oggi al Mise incontro sulla Joint Venture a�?Thyssen a�� Tataa�?

tk-ast-1-260x180

Ea�� prevista per oggi la riunione al Ministero dello Sviluppo Economico trai dirigenti della Acciaierie Speciali Terni, le parti sociali, gli enti locali umbri e gli incaricati del Ministero.

Share

Dalla regione stanziati 12 milioni per progetti innovativi

catiuscia-marini-fabio-paparelli

Per vedersi finanziati i progettiA�di a�?ricerca industriale e sviluppo sperimentalea�?, questi dovranno essere presentati da raggruppamenti di minimo 3 e massimo 7 imprese; e dovranno avere una soglia minima di investimento di 2 milioni di euro e massima di 10 milioni. Il sistema prevede la partecipazione anche di imprese extra-territoriali. Un progetto che la regione considera a�?pilotaa�? ai fini di innovazione e competitivitA�.

Share

Tabacco umbro, accordo fatto con la Japan Tobacco International

white_burley_2Nel 2015, eranoA�336 le aziende tabacchicole, oltre 5.000 i lavoratori del settore, 6.000 gli ettari di superficie coltivata e 168 i quintali di tabacco prodotti nella regione. Produzione che nelle intenzioni delle parti dovrebbe venire rilanciata. Il gruppo giapponese A? proprietario di brand come Camel, Winston, American Spirit.

A�

Share

Maran, a�?phone collectiona�?, riacquista il 30% e rafforza il a�?controllo aziendalea�?

marchio-registratopiccolo-1-1170x885La��azienda, che opera nel mercato del recupero crediti con un giro da��affari di 31,5 milioni di euro e 900 dipendenti, aveva ceduto il 30% delle azioni al Gruppo Intesa San Paolo. Ora ha riacquistato anche la��ultimo 10 % in capo alla��istituto bancario e si appresta a dare sviluppo sostenibile attraverso il presidente della��impresa di a�?phone collectiona�? Edoardo da��Atanasio, figlio del fondatore Nazzareno scomparso nel 2015.

A�

Share

Ex Pozzi, manifestazione di interesse da parte di un investitore umbro

ims_spoletoIl Ministero dello Sviluppo Economico avrebbe individuato una��azienda umbra potenzialmente interessata, il cui nome non A? stato tuttavia reso noto. Si continua a lavorare per evitare la chiusura. Si fatica a trovare una strategia competitiva per la��azienda in crisi da alcuni anni.

Share

A Pietralunga due week-end all’insegna del tartufo, bianco e nero

tartufo

Produzione in calo per il preziosissimo tubero, che vede coinvolti circa duemila a�?cavatoria�?.Una happening nel piccolo comune dove si A? parlato della a�?cultura del tartufoa�?: che potrebbe divenire a�?patrimonio della��umanitA�a�? grazie ad un percorso di validazione intrapreso dalla�� Associazione Nazionale CittA� del Tartufo.

Share

Dati export: bene arredamento e olio. Ma frenano maglierie e abbigliamento

macchine-tessiliMaglieria e abbigliamento rimangono il comparto principale trainante della��economia della regione, ma a��dopo il boom dello scorso anno a�� cedono lo 7,5%. Portando giA? la media della��export umbro al -1,9%. CosA� dai dati IntesaSanPaolo. Mercati principali rimangono Stati Uniti e Uk.

Share