Tag Archives: Umbria Economia

Alternanza scuola-lavoro, serve la collaborazione con le imprese

di Simona Maggi

Nella regione la legge interessa 7.700 ragazzi del triennio del ciclo di studi superiori. Sfida per la scuola italiana con l’approvazione della legge dell’alternanza scuola-lavoro. In Umbria la legge interessa 7.700 ragazzi delle terze classi di tutte le scuole superiori.

Share

«Creiamo stile di qualità e promuoviamo cultura»

di Cristiana Mapelli

Giuliano Nocentini, seconda generazione alla guida dell’impresa di cosmeticacon sede a San Giustino. Un brand internazionale riconosciuto come ambasciatore del made in Umbria nel settore della bellezza dei capelli. Parliamo di Kemon, azienda 100% italiana nata nel 1959 dalla famiglia Nocentini che ancora ne guida le redini.

Share

L’Umbria del wellness: dati e curiosità di un settore in salute, giovane e… femminile

 

di Sara Bernacchia

Il cliente tipo ha tra i 21 e i 40 anni, un buon livello d’istruzione e frequenta la palestra o la piscina. Benessere e Umbria. Un binomio forte, che tocca aspetti fondamentali del territorio, della sua economia e dell’immagine che esso vuole dare di sé.

Share

Umbria Economia, Il nuovo numero in edicola

In edicola da sabato 12 dicembre Umbria Economia, il settimanale di informazione ed approfondimento economico e finanziario.

In questo numero…

Salva-banche, arriva il Fonfo di solidarietà, ma non per tutti. Ecco le altre banche che sono a rischio insolvenza. Tredicesime, arriva l’aumentino per 529mila umbri: le cifre. Social card: in aumento gli umbri beneficiari. Benessere e bellezza: ecco chi è riuscito a farne un ricco business di qualità.

Share

Sui social il business lo fanno gli influencers

La comunicazione sulle nuove “piazze” spiegata da Luca Preziosi e Alessandro Paolucci, i due umbri della media agency SocialITA. 

 

Share

C’è posto per 47mila, ma solo se veri esperti di pc e internet

Le competenze digitali offrono molte più chances di trovare occupazione: in Umbria il 7,2% delle aziende che assumono lo ritengono “molto importante”. In Umbria è “molto importante”per il 7,2% delle assunzioni ma non è facile reperire candidati

Share

La crisi ci ha rubato anche i cervelli

Tra il 2008 e il 2014 l’occupazione tra gli under 35 è calata del 32% (36mila posti in meno)E in 3 anni quasi 25 su mille sono andati altrove. La crisi non ha impoverito l’Umbria solo nelle disponibilità economiche e finanziarie di famiglie e imprese. Tra i tanti mali portati da sette anni terribili c’è anche l’impoverimento di cervelli. I giovani, infatti, non avendo opportunità di lavoro, si sono trasferiti altrove. All’estero, soprattutto.

Share

Umbria Economia, da sabato 5 dicembre il nuovo numero in edicola

In edicola da sabato 5 dicembre Umbria Economia, il settimanale di informazione economica edito da Geu Gruppo Editoriale Umbria 1819. In questo numero, il caso dei risparmiatori umbri che hanno perso tutto col decreto salva-banche: si muovono le associazioni dei consumatori e la politica.
Lavoro: così la crisi ha penalizzato i giovani under 35.
Unioncamere: più facile trovate posto per chi ha competenze digitali. Associazioni di categoria: tempo di bilanci e assemblee per Legacoop, CNA, Confartigianato, Confcommercio.
Con la cultura “si mangia”: le storie degli imprenditori creativi umbri.

Share

«Un cliente informato è il peggior nemico del venditore sleale»

di Sara Bernacchia

Fortuna, rappresentante umbro di Altroconsumo: «Con noi professionisti esperti dei singoli settori». Tutelare i dritti dei cittadini e semplificare la loro vita quotidiana, anche rendendoli consumatori consapevoli delle proprie azioni. È questo l’obiettivo di Altroconsumo, l’associazione di consumatori con più iscritti d’Italia, con 373.242 soci, che da più di 40 anni lavora per questo obiettivo.

Share

Nonostante la ripresa investimenti rinviati al 2016

di Roberta Pascolini

Voce di spesa ancora contenuta,ma non è così per chi è orientato all’export ed ha un alto grado di utilizzo impianti. Nel corso del 2015 l’attività industriale in Umbria ha evidenziato una tendenza positiva, estesa a tutti i principali settori di specializzazione; da una indagine svolta dalla Banca d’Italia i casi di aumento del fatturato prevalgono nettamente su quelli di riduzione.

Share